ACCMED::Digital events
Copertina
Mercoledì 15 Settembre 2021
Corso di Ecografia in Reumatologia
L’ecografia muscoloscheletrica si è rivelata una metodica capace di forni­re un supporto fondamentale all’attività del reumatologo nel campo della diagnosi, del monitoraggio della terapia e del trattamento loco regionale in pazienti con artrite reumatoide, artrite psoriasica, artropatie da micro­cristalli e artrosi. Le potenzialità diagnostiche dell’ecografia sono ormai confermate da numerosi contributi nella letteratura scientifica interna­zionale. I limiti principali alla diffusione dell’ecografia fra i reumatologi sono di natura tecnica ed interpretativa e legati ad una standardizzazione talvolta problematica in assenza di criteri codificati specie in merito alla caratterizzazione dei percorsi formativi.

Iscriviti all'evento

Copertina
Giovedì 16 Settembre 2021
Carcinoma midollare della tiroide: ottimizzazione della gestione dei pazienti nella pratica clinica
Il carcinoma midollare è una forma molto più rara rispetto al carcinoma differenziato, rappresentando circa il 5-10% di tutti i tumori tiroidei. Il carcinoma midollare avanzato e/o metastatico rappresenta una situazione clinica molto eterogenea. È mandatorio in questo contesto un approccio multidisciplinare che vede coinvolti in prima persona più specialisti (oncologo, endocrinologo, radiologo, patologo, medico nucleare, ecc.). Il presente webinar chiude il ciclo di incontri per gli specialisti dedicati nella loro pratica clinica alla cura dei pazienti affetti da carcinoma della tiroide, con la finalità di fornire conoscenze più specifiche sulla gestione di casi complessi. In particolare, in questo ultimo appuntamento si affronteranno le terapie specifiche per il carcinoma midollare della tiroide.

Iscriviti all'evento

Copertina
Giovedì 16 Settembre 2021
Corso di Ecografia in Reumatologia
L’ecografia muscoloscheletrica si è rivelata una metodica capace di forni­re un supporto fondamentale all’attività del reumatologo nel campo della diagnosi, del monitoraggio della terapia e del trattamento loco regionale in pazienti con artrite reumatoide, artrite psoriasica, artropatie da micro­cristalli e artrosi. Le potenzialità diagnostiche dell’ecografia sono ormai confermate da numerosi contributi nella letteratura scientifica interna­zionale. I limiti principali alla diffusione dell’ecografia fra i reumatologi sono di natura tecnica ed interpretativa e legati ad una standardizzazione talvolta problematica in assenza di criteri codificati specie in merito alla caratterizzazione dei percorsi formativi.

Iscriviti all'evento

Copertina
Giovedì 16 Settembre 2021
Innovability 2021
Innovability 2021, alla sua VI edizione, riprende i temi della innovazione e sostenibilità riproponendo la centralità del ruolo del farmacista ospedaliero e territoriale nella gestione di un sistema sanitario che – anche alla luce della spinta generata dalla pandemia COVID-19 – si trova ad affrontare bisogni slatentizzati e non più derogabili per migliorare la qualità dell’assistenza e l’attenzione al paziente.

Iscriviti all'evento

Copertina
Giovedì 16 Settembre 2021
Terapie personalizzate nelle neoplasie mieloidi. VI edizione
Le neoplasie mieloidi (neoplasie mieloproliferative, sindromi mielodisplastiche, leucemie mieloide acute) sono un gruppo di malattie clonali della cellula staminale emopoietica che produce granulociti, globuli rossi e piastrine. Queste patologie hanno un impatto critico sulla qualità di vita e sopravvivenza dei pazienti, e con l’invecchiamento della popolazione, sono destinate ad essere sempre più frequenti. Negli ultimi anni lo studio dei meccanismi molecolari di queste patologie ha consentito da una parte lo sviluppo di sistemi diagnostici innovativi e dall’altra di nuovi farmaci ponendo le basi per lo sviluppo di programmi di medicina personalizzata e per il miglioramento della aspettativa di vita dei pazienti. L’evento ha lo scopo di discutere le implicazioni cliniche del le nuove acquisizioni biologiche nelle neoplasie mieloidi e di fornire linee guida pratiche per l’ottimizzazione del processo diagnostico, della definizione prognostica e della scelta terapeutica nei pazienti, con particolare attenzione alle implicazioni cliniche dell’uso dei nuovi farmaci.

Iscriviti all'evento

Copertina
Venerdì 17 Settembre 2021
Terapie personalizzate nelle neoplasie mieloidi. VI edizione
Le neoplasie mieloidi (neoplasie mieloproliferative, sindromi mielodisplastiche, leucemie mieloide acute) sono un gruppo di malattie clonali della cellula staminale emopoietica che produce granulociti, globuli rossi e piastrine. Queste patologie hanno un impatto critico sulla qualità di vita e sopravvivenza dei pazienti, e con l’invecchiamento della popolazione, sono destinate ad essere sempre più frequenti. Negli ultimi anni lo studio dei meccanismi molecolari di queste patologie ha consentito da una parte lo sviluppo di sistemi diagnostici innovativi e dall’altra di nuovi farmaci ponendo le basi per lo sviluppo di programmi di medicina personalizzata e per il miglioramento della aspettativa di vita dei pazienti. L’evento ha lo scopo di discutere le implicazioni cliniche del le nuove acquisizioni biologiche nelle neoplasie mieloidi e di fornire linee guida pratiche per l’ottimizzazione del processo diagnostico, della definizione prognostica e della scelta terapeutica nei pazienti, con particolare attenzione alle implicazioni cliniche dell’uso dei nuovi farmaci.

Iscriviti all'evento

Copertina
Lunedì 20 Settembre 2021
Le talassemie: dalla fisiopatologia alle prospettive di cura
L’evento prevede un aggiornamento sull’eritropoiesi inefficace che è risultato essere il primum movens fisiopatologico determinante l’espressione fenotipica delle Sindromi Talassemiche e un aggiornamento sulle molecole che agiscono sul controllo dell’eritropoiesi inefficace. Seguirà la discussione di esperienze cliniche per facilitare il percorso formativo dei discenti in questo nuovo scenario di terapia nel mondo delle Sindromi Talassemiche.

Iscriviti all'evento

Copertina
Giovedì 23 Settembre 2021
Innovability 2021
Innovability 2021, alla sua VI edizione, riprende i temi della innovazione e sostenibilità riproponendo la centralità del ruolo del farmacista ospedaliero e territoriale nella gestione di un sistema sanitario che – anche alla luce della spinta generata dalla pandemia COVID-19 – si trova ad affrontare bisogni slatentizzati e non più derogabili per migliorare la qualità dell’assistenza e l’attenzione al paziente.

Iscriviti all'evento

Copertina
Venerdì 24 Settembre 2021
Diagnosi differenziale della polmonite interstiziale non infettiva da target therapies
La polmonite interstiziale non infettiva secondaria a farmaco è una malattia con interessamento dei tessuti interstiziali del polmone. In ambito tumorale risulta essere una condizione di difficile identificazione. Obiettivo del progetto è quello di fornire strumenti utili all’identificazione dei fattori di rischio per lo sviluppo di polmonite interstiziale non infettiva secondaria a farmaco (Drug-lnduced Interstitial Lung Disease, DIILD) associato alle terapie antitumorali e di un idoneo percorso diagnostico-terapeutico specifico per i pazienti oncologici con DIILD di ogni grado.

Iscriviti all'evento

Copertina
Venerdì 24 Settembre 2021
Diagnosi e trattamento del melanoma: dalle evidenze scientifiche alla gestione pratica
Questo webinar ha come obiettivo quello di evidenziare l'importanza della gestione multidisciplinare del melanoma alla luce delle più recenti evidenze scientifiche e della loro ricaduta in termini di pratica clinica. L'esigenza di aggiornamento continuo è legata all'aumento dell'incidenza di questa patologia e alla pressante necessità di una gestione integrata del paziente, intesa come stretta collaborazione delle diverse figure professionali, dal medico di medicina generale al medico specialista, al personale infermieristico. La discussione dei casi clinici presentati ha lo scopo di inquadrare la complessità del management del melanoma, dal punto di vista dei diversi specialisti, con specifici riferimenti alle linee guida nazionali ed internazionali. Infine, si sottolineerà il ruolo imprescindibile della collaborazione tra le diverse specialità, in particolar modo tra dermatologo, chirurgo e oncologo, in tutte le fasi del percorso terapeutico, dalla diagnosi alla terapia.

Iscriviti all'evento

Copertina
Venerdì 24 Settembre 2021
Immunoterapia nel trattamento del tumore renale ed uroteliale: novità terapeutiche e stato dell’arte
L’immunoterapia rappresenta ad oggi una possibilità terapeutica importante per il trattamento dei tumori solidi. Il corso ha l’obiettivo di analizzare l’impiego dell’immunoterapia nel trattamento del tumore renale e del tumore uroteliale con focus anche sulle nuove strategie di combinazione e sul razionale biomolecolare delle stesse. Verranno, inoltre, discusse le principali criticità legate alla scelta del trattamento e alla gestione della tossicità.

Iscriviti all'evento

Copertina
Venerdì 24 Settembre 2021
La terapia di mantenimento con PARP-inibitori: quale impatto sulla qualità di vita?
La terapia di mantenimento con PARP-inibitori ha cambiato l'attuale algoritmo terapeutico per il carcinoma di alto grado dell’ovaio. L’attività dimostrata nelle pazienti con mutazione di BRCA1-2 ma anche nelle pazienti con BRCA wild type si è tradotta in un significativo prolungamento della sopravvivenza libera da progressione, di indiscussa rilevanza clinica. Se da una parte la comunità scientifica riconosce la necessità di somministrare un mantenimento con PARP-inibitori a tutte le pazienti responsive al platino, dall’altro è giusto interrogarsi su quale impatto tale terapia cronica possa produrre sulla qualità di vita delle nostre pazienti. Durante il webinar verranno presentati i dati di efficacia dei principali PARP-inibitori, unitamente alle valutazioni di qualità di vita. Mediante la presentazione di scenari clinici, verranno discusse situazioni di vita reale per mettere in evidenza luci e ombre su questo importante argomento.

Iscriviti all'evento

Copertina
Lunedì 27 Settembre 2021
Back from Parigi
Scopo di questo evento è fare il punto e aprire la discussione sui risultati importanti pubblicati e presentati ai Congressi internazionali di Oncologia (in particolare a ESMO 2021) nell’ottica delle possibili applicazioni nella pratica clinica.

Iscriviti all'evento

Copertina
Martedì 28 Settembre 2021
Il trattamento del melanoma. Nuovi dati. Nuove opportunità
L'introduzione di nuove terapie ha definito negli ultimi anni un cambiamento radicale nel trattamento del melanoma con una progressiva ridefinizione dei percorsi terapeutici nel setting metastatico e, più recentemente, anche in quello adiuvante. L’evento si pone l'obiettivo di approfondire lo standard attuale del trattamento del melanoma con particolare attenzione all’immunoterapia e al suo ruolo anche in relazione allo status mutazionale del melanoma. Verranno quindi presentati i risultati degli studi clinici e la loro applicazione nel contesto della terapia adiuvante e per il trattamento della malattia metastatica insieme a dei casi clinici per meglio focalizzare l’attività e le criticità nell’ambito della real life.

Iscriviti all'evento

Copertina
Mercoledì 29 Settembre 2021
La gestione del paziente con epatocarcinoma avanzato. Esperienze regionali a confronto
L’epatocarcinoma è il più frequente tumore primitivo del fegato, rappresenta spesso la complicanza di patologie epatiche croniche e la sua gestione richiede competenze multidisciplinari. La recente disponibilità di numerosi farmaci efficaci, sia in prima linea che in linee successive di terapia, pone diversi quesiti al medico che gestisce il paziente con epatocarcinoma nella pratica clinica.

Iscriviti all'evento

Copertina
Giovedì 30 Settembre 2021
17th Meet the Professor. Advanced International Breast Cancer Course (AIBCC) - LIVE WEBINAR
Mortality from breast cancer is declining in most countries thanks to effective screening programs, early diagnosis, molecular characterization of the different subtypes and biology-driven treatments. A multidisciplinary management of breast cancer patients is therefore the key to success and a breast multidisciplinary team should include - besides the “classic” clinical specialties - pathologists, molecular biologists and geneticists. Furthermore, the availability of multiple diagnostic and therapeutic choices, the increasing costs of new technologies and drugs and the issue of sustainability represent a new challenge for socially-responsible clinicians. With this goal in mind, the Programme includes lectures on molecular characterization, updated treatments of early and advanced disease, management of difficult cases and hereditary syndromes and issues of sustainability and drug access across countries.

Iscriviti all'evento

Copertina
Giovedì 30 Settembre 2021
Innovability 2021
Innovability 2021, alla sua VI edizione, riprende i temi della innovazione e sostenibilità riproponendo la centralità del ruolo del farmacista ospedaliero e territoriale nella gestione di un sistema sanitario che – anche alla luce della spinta generata dalla pandemia COVID-19 – si trova ad affrontare bisogni slatentizzati e non più derogabili per migliorare la qualità dell’assistenza e l’attenzione al paziente.

Iscriviti all'evento

Copertina
Giovedì 30 Settembre 2021
Tumori del tratto gastrointestinale: tra scienza e pratica. X Workshop nazionale
Le strategie terapeutiche dei tumori del tratto gastroenterico sono in continua evoluzione. A fronte di alcuni passi in avanti resi possibili dall'introduzione di nuovi farmaci e di nuove strategie di trattamento vi é anche una sempre maggiore complessità nella definizione personalizzata delle cure che richiede una conoscenza approfondita di fattori prognostici e predittivi, sia clinici che molecolari. Da ciò deriva l'esigenza di aggiornamento costante per i clinici impegnati. E' per questo che proponiamo questo corso, focalizzato sulle tematiche più attuali e maggiormente discusse allo scopo di offrire ai partecipanti le prospettive di esperti nel settore lasciando ampio spazio alla discussione e alla valutazione guidata di casi clinici.

Iscriviti all'evento

Copertina
Giovedì 30 Settembre 2021
CAR-T webinar 2021: rolling updates. Parte II
Tra i progressi scientifici più rilevanti degli ultimi anni, la terapia immunocellulare CAR-T, rappresenta una delle principali novità terapeutiche. Questo innovativo approccio terapeutico è un potenziale strumento curativo per alcune patologie ematologiche, quali i linfomi non-Hodgkin aggressivi e le leucemie linfoblastiche, non responsivi alle terapie standard. Lo scenario dell’oncoematologia sta profondamente mutando e il valore, le modalità di produzione e la gestione multidisciplinare rendono i CAR-T un trattamento differente da molti altri farmaci oncologici. Con l’implementazione di tale innovazione, la comprensione dei criteri di identificazione dei pazienti eleggibili ai CAR-T, la gestione del paziente in tutto il suo percorso, lo sviluppo di un network tra centri e gli aspetti organizzativi, etici e normativi connessi diventano una necessità di approfondimento sempre più crescente.

Iscriviti all'evento

Copertina
Giovedì 30 Settembre 2021
Gammopatie monoclonali di significato clinico: aspetti diagnostici e terapeutici
Illustrare le caratteristiche delle discrasie plasmacellulari causate da piccoli cloni pericolosi e fornire indicazioni sulla loro diagnosi e sul loro monitoraggio nel corso della terapia. Sarà enfatizzato il ruolo del laboratorio clinico e la sua interazione con i clinici.

Iscriviti all'evento

Copertina
Venerdì 1 Ottobre 2021
17th Meet the Professor. Advanced International Breast Cancer Course (AIBCC) - LIVE WEBINAR
Mortality from breast cancer is declining in most countries thanks to effective screening programs, early diagnosis, molecular characterization of the different subtypes and biology-driven treatments. A multidisciplinary management of breast cancer patients is therefore the key to success and a breast multidisciplinary team should include - besides the “classic” clinical specialties - pathologists, molecular biologists and geneticists. Furthermore, the availability of multiple diagnostic and therapeutic choices, the increasing costs of new technologies and drugs and the issue of sustainability represent a new challenge for socially-responsible clinicians. With this goal in mind, the Programme includes lectures on molecular characterization, updated treatments of early and advanced disease, management of difficult cases and hereditary syndromes and issues of sustainability and drug access across countries.

Iscriviti all'evento

Copertina
Venerdì 1 Ottobre 2021
Tumori del tratto gastrointestinale: tra scienza e pratica. X Workshop nazionale
Le strategie terapeutiche dei tumori del tratto gastroenterico sono in continua evoluzione. A fronte di alcuni passi in avanti resi possibili dall'introduzione di nuovi farmaci e di nuove strategie di trattamento vi é anche una sempre maggiore complessità nella definizione personalizzata delle cure che richiede una conoscenza approfondita di fattori prognostici e predittivi, sia clinici che molecolari. Da ciò deriva l'esigenza di aggiornamento costante per i clinici impegnati. E' per questo che proponiamo questo corso, focalizzato sulle tematiche più attuali e maggiormente discusse allo scopo di offrire ai partecipanti le prospettive di esperti nel settore lasciando ampio spazio alla discussione e alla valutazione guidata di casi clinici.

Iscriviti all'evento

Copertina
Mercoledì 6 Ottobre 2021
La gestione del paziente con epatocarcinoma avanzato. Esperienze regionali a confronto
L’epatocarcinoma è il più frequente tumore primitivo del fegato, rappresenta spesso la complicanza di patologie epatiche croniche e la sua gestione richiede competenze multidisciplinari. La recente disponibilità di numerosi farmaci efficaci, sia in prima linea che in linee successive di terapia, pone diversi quesiti al medico che gestisce il paziente con epatocarcinoma nella pratica clinica.

Iscriviti all'evento

Copertina
Giovedì 7 Ottobre 2021
XVIII Congresso AIFEG
I tumori gastroenterici rappresentano una realtà epidemiologicamente importante e oggetto di interesse multidisciplinare. Recentemente sono stati raggiunti risultati importanti per la sopravvivenza e la qualità di vita dei pazienti. Negli ultimi vent'anni l'interesse per le cause genetiche dei tumori ha reso sempre più evidente l'importanza delle sindromi eredo-familiari nei tumori gastrointestinali. Recentemente la ricerca di base e le osservazioni cliniche relative ai tumori ereditari hanno offerto nuove possibilità di cura anche ai cosiddetti tumori sporadici. L'associazione italiana familiarità ed ereditarietà dei tumori gastroenterici (AIFEG) da diverso tempo riunisce l'interesse di tutti gli specialisti che intervengono nel percorso di ricerca, diagnosi e cura dei tumori gastroenterici eredo-familiari. Il congresso nazionale di AIFEG rappresenta sempre un motivo di scambio culturale e di messa a fuoco delle nuove opportunità terapeutiche. In questo congresso in particolare si approfondiranno tematiche di diagnosi e classificazione dei tumori gastrointestinali con presentazioni che stimoleranno l'interattività tra i convenuti. Esperti nazionali illustreranno inoltre l'up-to-date delle innovazioni terapeutiche in ambito delle nuove target therapy dei tumori del pancreas, dei tumori gastrointestinali e dell'ovaio.

Iscriviti all'evento

Copertina
Venerdì 8 Ottobre 2021
CAR-T webinar 2021: rolling updates. Parte II
Tra i progressi scientifici più rilevanti degli ultimi anni, la terapia immunocellulare CAR-T, rappresenta una delle principali novità terapeutiche. Questo innovativo approccio terapeutico è un potenziale strumento curativo per alcune patologie ematologiche, quali i linfomi non-Hodgkin aggressivi e le leucemie linfoblastiche, non responsivi alle terapie standard. Lo scenario dell’oncoematologia sta profondamente mutando e il valore, le modalità di produzione e la gestione multidisciplinare rendono i CAR-T un trattamento differente da molti altri farmaci oncologici. Con l’implementazione di tale innovazione, la comprensione dei criteri di identificazione dei pazienti eleggibili ai CAR-T, la gestione del paziente in tutto il suo percorso, lo sviluppo di un network tra centri e gli aspetti organizzativi, etici e normativi connessi diventano una necessità di approfondimento sempre più crescente.

Iscriviti all'evento

Copertina
Venerdì 8 Ottobre 2021
Malattie reumatologiche e telemedicina: utilità della stratificazione dei malati nelle singole malattie
La attuale pandemia ha messo in evidenza la necessità del monitoraggio dei pazienti a distanza. La Reumatologia, come branca della Medicina ancora molto legata all'esame fisico del paziente come fonte principale di informazioni sull'andamento della malattia, rappresenta una disciplina sfidante per le nuove frontiere del "remote care". Il corso si propone di affrontare i principali vantaggi e rischi di un controllo da remoto dei pazienti con malattie reumatologiche complesse e sistemiche.

Iscriviti all'evento

Copertina
Venerdì 8 Ottobre 2021
XVIII Congresso AIFEG
I tumori gastroenterici rappresentano una realtà epidemiologicamente importante e oggetto di interesse multidisciplinare. Recentemente sono stati raggiunti risultati importanti per la sopravvivenza e la qualità di vita dei pazienti. Negli ultimi vent'anni l'interesse per le cause genetiche dei tumori ha reso sempre più evidente l'importanza delle sindromi eredo-familiari nei tumori gastrointestinali. Recentemente la ricerca di base e le osservazioni cliniche relative ai tumori ereditari hanno offerto nuove possibilità di cura anche ai cosiddetti tumori sporadici. L'associazione italiana familiarità ed ereditarietà dei tumori gastroenterici (AIFEG) da diverso tempo riunisce l'interesse di tutti gli specialisti che intervengono nel percorso di ricerca, diagnosi e cura dei tumori gastroenterici eredo-familiari. Il congresso nazionale di AIFEG rappresenta sempre un motivo di scambio culturale e di messa a fuoco delle nuove opportunità terapeutiche. In questo congresso in particolare si approfondiranno tematiche di diagnosi e classificazione dei tumori gastrointestinali con presentazioni che stimoleranno l'interattività tra i convenuti. Esperti nazionali illustreranno inoltre l'up-to-date delle innovazioni terapeutiche in ambito delle nuove target therapy dei tumori del pancreas, dei tumori gastrointestinali e dell'ovaio.

Iscriviti all'evento

Copertina
Venerdì 8 Ottobre 2021
Il trattamento adiuvante nel melanoma allo stadio III. Dai trial clinici alla pratica clinica
La terapia adiuvante nei pazienti affetti da melanoma può essere valutata dopo asportazione di metastasi linfonodali loco-regionali (stadio III) o in pazienti privi di metastasi linfonodali regionali ma con melanoma di spessore elevato (stadio IIBIIC). Il primo farmaco per cui è stata documentata una potenziale efficacia nel trattamento adiuvante del melanoma è l’interferone-alfa. I dati emersi dalle metanalisi documentano globalmente indipendentemente dal dosaggio e durata, un beneficio associato all’interferone del 18% di riduzione relativa sul relapse-free survival e 11% su overall survival a fronte di effetti collaterali non trascurabili. Alla luce dei recenti dati a disposizione che hanno confrontato il trattamento adiuvante con ipilimumab a nivolumab (CheckMate 238) o pembrolizumab a placebo (KEYNOTE 054) e nei pazienti con melanoma BRAF mutato dabrafenib e trametinib versus placebo (COMBIAD) nasce l’esigenza di un confronto tra i clinici per definire la migliore scelta terapeutica nella real life. Questo corso offre la possibilità di una valutazione interattiva per meglio stabilire le opzioni terapeutiche disponibili sulla base dei dati scientifici a disposizione ma calati nella comune pratica clinica.

Iscriviti all'evento

Copertina
Lunedì 11 Ottobre 2021
La terapia adiuvante nel melanoma: update e real world, nuove sfide per i clinici
Il melanoma cutaneo, pur rappresentando la patologia meno frequente fra quelle oncologiche, è quella in costante incremento, contando in Italia più di 14000 nuove diagnosi all'anno e rappresentando il 3° tumore più frequente nella popolazione di età inferiore ai 50 anni con un'età media alla diagnosi in continua diminuzione. La sopravvivenza a 5 anni dei pazienti affetti da melanoma cutaneo è pari all’87%, ma tale percentuale è influenzata dallo stadio alla diagnosi. I pazienti che giungono alla diagnosi in stadio III rappresentano circa il 15% e la sopravvivenza a 5 anni varia dal 52% all’84% a seconda del grado di coinvolgimento linfonodale. Il trattamento post-chirurgico adiuvante con inibitori di checkpoint ha dimostrato di influenzare positivamente la sopravvivenza dei pazienti affetti da melanoma in stadio III. Durante il webinar ECM verranno approfondite, con dati di letteratura aggiornati, le ultime indicazioni ai trattamenti adiuvanti, mentre le presentazioni dei casi clinici rappresenteranno occasione di confronto fra gli specialisti presenti all’incontro per condividere le esperienze sulla gestione dei casi più complessi.

Iscriviti all'evento

Copertina
Martedì 12 Ottobre 2021
CAR-T webinar 2021: rolling updates. Parte II
Tra i progressi scientifici più rilevanti degli ultimi anni, la terapia immunocellulare CAR-T, rappresenta una delle principali novità terapeutiche. Questo innovativo approccio terapeutico è un potenziale strumento curativo per alcune patologie ematologiche, quali i linfomi non-Hodgkin aggressivi e le leucemie linfoblastiche, non responsivi alle terapie standard. Lo scenario dell’oncoematologia sta profondamente mutando e il valore, le modalità di produzione e la gestione multidisciplinare rendono i CAR-T un trattamento differente da molti altri farmaci oncologici. Con l’implementazione di tale innovazione, la comprensione dei criteri di identificazione dei pazienti eleggibili ai CAR-T, la gestione del paziente in tutto il suo percorso, lo sviluppo di un network tra centri e gli aspetti organizzativi, etici e normativi connessi diventano una necessità di approfondimento sempre più crescente.

Iscriviti all'evento

Copertina
Mercoledì 13 Ottobre 2021
YOUNG TO YOUNG 2021 - L’oncologia di domani
Negli ultimi anni, l’oncologia medica si è sviluppata con l’introduzione di nuove tecnologie e strategie terapeutiche che hanno coinvolto la maggior parte delle principali neoplasie solide a diversi livelli. E' importante per i professionisti più giovani saper padroneggiare i nuovi strumenti a disposizione sviluppando e affinando le proprie competenze. Il progetto formativo si rivolge alla comunità dei giovani oncologi, con l’intento di contribuire concretamente all’aggiornamento della pratica clinica.

Iscriviti all'evento

Copertina
Giovedì 14 Ottobre 2021
La gestione del paziente con epatocarcinoma avanzato. Esperienze regionali a confronto
L’epatocarcinoma è il più frequente tumore primitivo del fegato, rappresenta spesso la complicanza di patologie epatiche croniche e la sua gestione richiede competenze multidisciplinari. La recente disponibilità di numerosi farmaci efficaci, sia in prima linea che in linee successive di terapia, pone diversi quesiti al medico che gestisce il paziente con epatocarcinoma nella pratica clinica.

Iscriviti all'evento

Copertina
Giovedì 14 Ottobre 2021
YOUNG TO YOUNG 2021 - L’oncologia di domani
Negli ultimi anni, l’oncologia medica si è sviluppata con l’introduzione di nuove tecnologie e strategie terapeutiche che hanno coinvolto la maggior parte delle principali neoplasie solide a diversi livelli. E' importante per i professionisti più giovani saper padroneggiare i nuovi strumenti a disposizione sviluppando e affinando le proprie competenze. Il progetto formativo si rivolge alla comunità dei giovani oncologi, con l’intento di contribuire concretamente all’aggiornamento della pratica clinica.

Iscriviti all'evento

Copertina
Venerdì 15 Ottobre 2021
Le talassemie: dalla fisiopatologia alle prospettive di cura
L’evento prevede un aggiornamento sull’eritropoiesi inefficace che è risultato essere il primum movens fisiopatologico determinante l’espressione fenotipica delle Sindromi Talassemiche e un aggiornamento sulle molecole che agiscono sul controllo dell’eritropoiesi inefficace. Seguirà la discussione di esperienze cliniche per facilitare il percorso formativo dei discenti in questo nuovo scenario di terapia nel mondo delle Sindromi Talassemiche.

Iscriviti all'evento

Copertina
Mercoledì 20 Ottobre 2021
Nuove soluzioni e nuove opportunità nel trattamento del carcinoma renale
Il trattamento dei tumori del rene è in continua e rapida evoluzione. Negli ultimi anni, l'introduzione dell’immunoterapia in seconda linea e, più di recente, l'avvento della combinazione fra immunoterapia e farmaci antiangiogenetici hanno rappresentato una svolta importante nel controllo della malattia che si è tradotta in un vantaggio rilevante anche in termini di sopravvivenza. Il corso ha l'obiettivo di analizzare l’innovazione terapeutica introdotta con i nuovi farmaci immunoterapici ed in particolare con la combinazione fra immunoterapia e farmaci antiangiogenetici, con particolare focus sulla scelta della corretta sequenza terapeutica per il paziente con carcinoma renale. Infine, verranno discussi i principali elementi chiave per la corretta gestione del paziente e degli effetti collaterali.

Iscriviti all'evento

Copertina
Giovedì 21 Ottobre 2021
Problematiche difficili in Reumatologia Clinica. XIX Edizione
La XIX edizione del Corso Residenziale “Problematiche difficili in Reumatolo­gia”, dal titolo “Manifestazioni rare o atipiche di patologie comuni: diagnosi differenziale e gestione terapeutica” si propone di offrire ai partecipanti un approfondimento su tematiche apparentemente di nicchia ma di grande rilevanza clinica per lo specialista reumatologo che deve essere in grado di gestirle sia sotto il profilo diagnostico differenziale che terapeutico. Talora infatti, anche le più comuni patologie reumatologiche possono presentarsi con una fenomenologia clinica meno frequente e/o atipica. In questi casi la minore consuetudine con queste manifestazioni può generare ritardi diagnostici, errori interpretativi e difficili scelte terapeutiche. Scopo del corso è quello di offrire ai partecipanti un aggiornamento di elevato profilo scientifico su tematiche di particolare rilevanza nella pratica clinica. Ampio spazio sarà dedicato alla discussione ed al confronto in aula con i docenti. L’impronta fortemente clinica del corso consentirà ai partecipanti di incrementare il pro­prio bagaglio culturale e professionale con indicazioni pratiche per una sempre più appropriata gestione di situazioni cliniche complesse e talora di non comune riscontro nella pratica clinica, alla luce dei più recenti ed innovativi contributi scientifici.

Iscriviti all'evento

Copertina
Venerdì 22 Ottobre 2021
Problematiche difficili in Reumatologia Clinica. XIX Edizione
La XIX edizione del Corso Residenziale “Problematiche difficili in Reumatolo­gia”, dal titolo “Manifestazioni rare o atipiche di patologie comuni: diagnosi differenziale e gestione terapeutica” si propone di offrire ai partecipanti un approfondimento su tematiche apparentemente di nicchia ma di grande rilevanza clinica per lo specialista reumatologo che deve essere in grado di gestirle sia sotto il profilo diagnostico differenziale che terapeutico. Talora infatti, anche le più comuni patologie reumatologiche possono presentarsi con una fenomenologia clinica meno frequente e/o atipica. In questi casi la minore consuetudine con queste manifestazioni può generare ritardi diagnostici, errori interpretativi e difficili scelte terapeutiche. Scopo del corso è quello di offrire ai partecipanti un aggiornamento di elevato profilo scientifico su tematiche di particolare rilevanza nella pratica clinica. Ampio spazio sarà dedicato alla discussione ed al confronto in aula con i docenti. L’impronta fortemente clinica del corso consentirà ai partecipanti di incrementare il pro­prio bagaglio culturale e professionale con indicazioni pratiche per una sempre più appropriata gestione di situazioni cliniche complesse e talora di non comune riscontro nella pratica clinica, alla luce dei più recenti ed innovativi contributi scientifici.

Iscriviti all'evento

Copertina
Sabato 23 Ottobre 2021
Problematiche difficili in Reumatologia Clinica. XIX Edizione
La XIX edizione del Corso Residenziale “Problematiche difficili in Reumatolo­gia”, dal titolo “Manifestazioni rare o atipiche di patologie comuni: diagnosi differenziale e gestione terapeutica” si propone di offrire ai partecipanti un approfondimento su tematiche apparentemente di nicchia ma di grande rilevanza clinica per lo specialista reumatologo che deve essere in grado di gestirle sia sotto il profilo diagnostico differenziale che terapeutico. Talora infatti, anche le più comuni patologie reumatologiche possono presentarsi con una fenomenologia clinica meno frequente e/o atipica. In questi casi la minore consuetudine con queste manifestazioni può generare ritardi diagnostici, errori interpretativi e difficili scelte terapeutiche. Scopo del corso è quello di offrire ai partecipanti un aggiornamento di elevato profilo scientifico su tematiche di particolare rilevanza nella pratica clinica. Ampio spazio sarà dedicato alla discussione ed al confronto in aula con i docenti. L’impronta fortemente clinica del corso consentirà ai partecipanti di incrementare il pro­prio bagaglio culturale e professionale con indicazioni pratiche per una sempre più appropriata gestione di situazioni cliniche complesse e talora di non comune riscontro nella pratica clinica, alla luce dei più recenti ed innovativi contributi scientifici.

Iscriviti all'evento

Copertina
Mercoledì 10 Novembre 2021
Terapia di mantenimento con PARP-i e nutrizione
La terapia nutrizionale è di fondamentale importanza per il miglioramento della salute della popolazione e della qualità delle cure, cui occorre riservare i giusti investimenti in termini formativi, comunicativi ed economici. Obiettivo del corso è focalizzare gli effetti collaterali dei PARP inibitori e il loro management dal punto di vista nutrizionale. Con esempi pratici si approfondirà anche la tematica del supporto della nutrizione nel miglioramento della qualità di vita delle pazienti con tumore ovarico.

Iscriviti all'evento

Copertina
Giovedì 25 Novembre 2021
HIGHLIGHTS IN GINECOLOGIA ONCOLOGICA: l'impatto delle innovazioni tecnologiche nella pratica clinica
L’obiettivo principale dell'evento è quello di dare l’opportunità di un puntuale aggiornamento sulle principali problematiche cliniche, in una fase di evoluzione dell’oncologia ginecologica indotta dall’impatto delle innovazioni tecnologiche che condizionano sempre più la pratica clinica corrente.

Iscriviti all'evento

Copertina
Venerdì 26 Novembre 2021
HIGHLIGHTS IN GINECOLOGIA ONCOLOGICA: l'impatto delle innovazioni tecnologiche nella pratica clinica
L’obiettivo principale dell'evento è quello di dare l’opportunità di un puntuale aggiornamento sulle principali problematiche cliniche, in una fase di evoluzione dell’oncologia ginecologica indotta dall’impatto delle innovazioni tecnologiche che condizionano sempre più la pratica clinica corrente.

Iscriviti all'evento