ACCMED::Digital events
Copertina
Martedì 27 Settembre 2022
Evoluzione del trattamento del carcinoma renale metastatico e dei tumori uroteliali - L'esperienza dell'Emilia Romagna
L’immunoterapia rappresenta l’attuale rivoluzione nella gestione dei tumori come dimostrato dai risultati ottenuti da numerosi trial nel trattamento delle varie patologie oncologiche. Il corso ha l’obiettivo di analizzare l’innovazione terapeutica introdotta con i nuovi farmaci immunoterapici e la combinazione con antiangiogenetici, con un focus particolare sul tumore del rene metastatico e sulle neoplasie uroteliali. Verranno, inoltre, discussi i principali elementi chiave per la corretta gestione del paziente e degli effetti collaterali.

Iscriviti all'evento

Copertina
Mercoledì 28 Settembre 2022
Carcinoma tiroideo iodio-resistente: ottimizzazione della gestione dei pazienti nella pratica clinica
Il carcinoma della tiroide avanzato e/o metastatico rappresenta una situazione clinica molto eterogenea. È mandatorio in questo contesto un approccio multidisciplinare che vede coinvolti in prima persona più specialisti. Obiettivo del corso è fornire a medici già dedicati nella loro pratica clinica alla cura dei pazienti affetti da carcinoma della tiroide, conoscenze più specifiche sulla gestione dei casi complessi.

Iscriviti all'evento

Copertina
Giovedì 29 Settembre 2022
Le infezioni fungine in Oncoematologia Pediatrica
Le infezioni fungine rappresentano la seconda complicanza infettiva più frequente nei pazienti oncoematologici in corso di chemioterapia o di trapianto di cellule staminali emopoietiche. L’uso di antifungini a spettro allargato, la conoscenza dei funghi prevalenti, il controllo della colonizza­zione del paziente, la profilassi e l’intervento terapeutico precoce hanno permesso in questi ultimi decenni di ridurre la morbidità e la mortalità associata alle infezioni fungine. Lo scenario mondiale è aggravato dalla comparsa di ceppi con resistenze multiple agli antifungini che rischiano di aggravare i dati di mortalità. L’obiettivo di questo webinar è quello di presentare ai partecipanti un ag­giornamento dell’epidemiologia e della terapia delle infezioni fungine nel paziente pediatrico oncoematologico in ambito mondiale ed italiano.

Iscriviti all'evento

Copertina
Giovedì 29 Settembre 2022
Primo Congresso Associazione Italiana per lo Studio della Familiarità ed Ereditarietà dei Tumori (AIFET)
Il congresso si articolerà in diverse sessioni nelle quali verranno affrontate le temati­che attuali delle diverse sindromi a partire dal tumore ereditario della mammella e ovaio, a seguire una sessione sul melanoma famigliare e sui tumori del tratto gastro­enterico ereditari. Si parlerà anche di sindromi complesse più rare ma che coinvolgo­no tumori diversi anche in età pediatrica. Il programma si conclude con una tavola rotonda dedicata alle problematiche della comunicazione nell’ambito della genetica dei tumori ereditari. Interverranno alla tavola rotonda esperti di comunicazione del settore e rappresentanti sia delle società scientifiche coinvolte che rappresentanti delle associazioni di pazienti.

Iscriviti all'evento

Copertina
Venerdì 30 Settembre 2022
Mielofibrosi 2022
Il progetto si pone l’obiettivo di offrire un approfondimento sulla patologia interattivo e multidisciplinare dedicato al percorso del paziente dalla diagnosi al trattamento in prima e seconda linea. In particolare, alla luce dei nuovi farmaci disponibili per il trattamento della patologia, una parte dell’attività sarà dedicata all’approfondimento sulle nuove opzioni di trattamento, alla condivisione di esperienze cliniche significative e al confronto pratico sulle modalità di trattamento.

Iscriviti all'evento

Copertina
Venerdì 7 Ottobre 2022
Mielofibrosi 2022
Il progetto si pone l’obiettivo di offrire un approfondimento sulla patologia interattivo e multidisciplinare dedicato al percorso del paziente dalla diagnosi al trattamento in prima e seconda linea. In particolare, alla luce dei nuovi farmaci disponibili per il trattamento della patologia, una parte dell’attività sarà dedicata all’approfondimento sulle nuove opzioni di trattamento, alla condivisione di esperienze cliniche significative e al confronto pratico sulle modalità di trattamento.

Iscriviti all'evento

Copertina
Lunedì 10 Ottobre 2022
Le nuove prospettive per il carcinoma mammario triplo-negativo e HER2-positivo: il ruolo centrale della Breast Unit
L’armamentario terapeutico per il carcinoma mammario HER2+ e per quello triplo-negativo, in fase localizzata o localmente avanzato, si è arricchito di nuovi farmaci. In questo contesto la Breast Unit deve tenere conto della profilazione prognostica, delle opzioni terapeutiche disponibili, della reale applicabilità della terapia neo-adiuvante. Quest’ultima fase comporta un coinvolgimento diretto non solo di oncologi e chirurghi, ma anche di patologi e radiologi dedicati. Recentemente la Breast Unit si fa carico anche di processi decisionali inerenti la fase metastatica.

Iscriviti all'evento

Copertina
Venerdì 21 Ottobre 2022
Mielofibrosi 2022
Il progetto si pone l’obiettivo di offrire un approfondimento sulla patologia interattivo e multidisciplinare dedicato al percorso del paziente dalla diagnosi al trattamento in prima e seconda linea. In particolare, alla luce dei nuovi farmaci disponibili per il trattamento della patologia, una parte dell’attività sarà dedicata all’approfondimento sulle nuove opzioni di trattamento, alla condivisione di esperienze cliniche significative e al confronto pratico sulle modalità di trattamento.

Iscriviti all'evento

Copertina
Lunedì 24 Ottobre 2022
It's not just PD-L1 uno sguardo alla complessità dei tumori testa-collo e del loro trattamento
Gli obiettivi di questo webinar sono:
- definire l’eterogeneità molecolare e immunologica inter-paziente e intra-paziente dei tumori testa-collo
- valutare le difficoltà interpretative dell’assesment di PDL1 nei tumori testa-collo
- esaminare il ruolo dell’asse PDL1-PD1 nei tumori rari del distretto ORL
- analizzare le novità in termini di terapie immunologiche e di combinazioni terapeutiche

Iscriviti all'evento

Copertina
Venerdì 28 Ottobre 2022
Grandangolo in Oncologia. Focus su trattamenti locoregionali nelle malattie avanzate 2022. I Edizione.
Accademia Nazionale di Medicina e TARGET - TeAm teRapie oncoloGiche locorEgionali Toscana - hanno realizzato questo primo Focus sui trattamenti locoregionali nelle malattie oncologiche avanzate, che si collega e si ispira all’apprezzato format di Grandangolo in Oncologia, proponendo, con analoghe modalità, un aggiornamento sintetico e concreto in questo ambito specifico. I trattamenti locoregionali in oncologia vedono sempre più applicazioni al di fuori delle malattie limitate, e in particolare nelle malattie avanzate oligometastatiche alla diagnosi o ricondotte tali dopo terapia medica. Il loro obiettivo è quello di impattare sul controllo di malattia globale e sulla sopravvivenza, andando a eradicare localizzazioni a distanza potenzialmente sedi di cloni cellulari resistenti alle terapie mediche, siano esse chemioterapia, immunoterapia, ormonoterapia, o terapie a bersaglio molecolare. Questa categoria eterogenea di trattamenti si compone di procedure chirurgiche, radioterapiche o di radiologia interventistica, spesso a rapida evoluzione tecnologica, che trovano applicazioni in specifici contesti clinici. Questo Focus farà il punto sulle metodiche di trattamento locoregionale disponibili e sulla loro rapida innovazione in termini di efficacia e sicurezza, nonché sugli scenari clinici di applicabilità. Saranno presentati i risultati ottenuti negli studi clinici pubblicati o presentati come abstracts in congressi nazionali e internazionali negli ultimi anni, rilevanti per la pratica clinica, e analizzati mediante un confronto tra esperti di trattamenti locali e sistemici.

Iscriviti all'evento

Copertina
Giovedì 29 Settembre 2022
18th Meet the Professor. Advanced International Breast Cancer Course (AIBCC)
Breast cancer research has been the frontrunner in many fields of cancer research: epidemiology, life-style and genetic risk factors, secondary prevention, conservative surgery, molecular classification, curative adjuvant therapies, neoadjuvant treatments, targeted agents, survival prolongation in advanced stages. Thanks to this knowledge, today many breast cancers can be prevented, most can be diagnosed at early stages and cured and the minority of patients at advanced stages can still enjoy a significant survival with a reasonable quality of life. As a consequence of these major improvements, the bar of research and clinical excellence for breast cancer has raised even more. New prognostic and predictive biomarkers are available, need to be validated and to be implemented in trial design and clinical practice. Risk-adapted surgery and radiation therapy allow for less and less invasive procedures. Multiple effective adjuvant therapies in the different molecular breast cancer subtypes, require a more precise definition of risk and predictivity of drug efficacy, tio allow for a rational de-escalation or escalation of curative treatments. The impressive advances in the treatment of advanced breast cancers, envisage the possibility of cure with a multimodality approach for some patients and guarantee a prolonged survival for most of them with a rational sequencing of treatments. The 18th AIBCC in Padova, will allow to sum up the most recent biological and clinical achievements and to allow an open and friendly discussion of clinical cases among key opinion leaders and participants.

Iscriviti all'evento

Copertina
Venerdì 4 Novembre 2022
18th Meet the Professor. Advanced International Breast Cancer Course (AIBCC)
Breast cancer research has been the frontrunner in many fields of cancer research: epidemiology, life-style and genetic risk factors, secondary prevention, conservative surgery, molecular classification, curative adjuvant therapies, neoadjuvant treatments, targeted agents, survival prolongation in advanced stages. Thanks to this knowledge, today many breast cancers can be prevented, most can be diagnosed at early stages and cured and the minority of patients at advanced stages can still enjoy a significant survival with a reasonable quality of life. As a consequence of these major improvements, the bar of research and clinical excellence for breast cancer has raised even more. New prognostic and predictive biomarkers are available, need to be validated and to be implemented in trial design and clinical practice. Risk-adapted surgery and radiation therapy allow for less and less invasive procedures. Multiple effective adjuvant therapies in the different molecular breast cancer subtypes, require a more precise definition of risk and predictivity of drug efficacy, tio allow for a rational de-escalation or escalation of curative treatments. The impressive advances in the treatment of advanced breast cancers, envisage the possibility of cure with a multimodality approach for some patients and guarantee a prolonged survival for most of them with a rational sequencing of treatments. The 18th AIBCC in Padova, will allow to sum up the most recent biological and clinical achievements and to allow an open and friendly discussion of clinical cases among key opinion leaders and participants.

Iscriviti all'evento